Nuova data e nuovo start per la D+ ULTRACYCLING DOLOMITICA

Sabato 13 Febbraio 2016


 L’edizione 2016 della corsa ciclistica più dura al mondo si svolgerà dal 26 al 28 agosto. Partenza e arrivo a Cison di Valmarino. Invariato il percorso: 606 chilometri attraverso sei province, con 16 passi montani e dolomitici da scalare. Iscrizioni aperte da sabato 28 novembre

Treviso, 26 novembre 2015 – La D+ Ultracycling Dolomitica volta pagina. L’edizione 2016 di quella che è definita la corsa ciclistica più dura al mondo sarà accompagnata da una nuova data e da un nuovo punto di partenza e d’arrivo.

La manifestazione si svolgerà da venerdì 26 a domenica 28 agosto, abbandonando la collocazione d’inizio settembre che aveva caratterizzato le prime due edizioni. La partenza, inoltre, non avverrà più da Cordignano, ma da Cison di Valmarino, dove sarà posto anche il traguardo.

“Ringraziamo Cordignano per la collaborazione che ha offerto nelle prime due edizioni della D+ Ultracycling Dolomitica – spiega Giorgio Bosi, uno dei responsabili organizzativi dell’evento -. Ma sentivamo l’esigenza di cambiare: ci piace l’idea che l’evento acquisisca, nel tempo, carattere itinerante, andandosi a collocare nei diversi paesi della Marca che incontra lungo il suo tragitto. Passeremo comunque per Cordignano, dove stiamo valutando di collocare un tratto di percorso cronometrato”.

Inserito nel repertorio dei “Borghi più belli d’Italia”, Cison di Valmarino saprà accogliere al meglio i protagonisti dell’edizione 2016 della D+ Ultracycling Dolomitica, offrendo anche una suggestiva cornice ad un evento che, tra partenze, arrivi ed eventi collaterali, occuperà la centrale Piazza Roma per un intero fine settimana.

Per il resto, il percorso della D+ Ultracycling Dolomitica (anche nel 2016 dedicata al ciclista trevigiano dei tempi eroici Vito Favero) non cambierà. La gara – quest’anno vinta da Omar Di Felice e dalla tedesca Christina Rausch – si svilupperà per 606 chilometri attraverso Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige, toccando sei province (Treviso, Vicenza, Belluno, Trento, Bolzano e Pordenone) e 76 Comuni.

Restano anche le scalate ai 16 passi montani e dolomitici per un totale di circa 16 mila metri di dislivello complessivo: San Pellegrino, Fedaia, Pordoi, Giau e Staulanza sono solo alcune delle leggendarie fatiche che attendono i partecipanti alla D+ Ultracycling Dolomitica.

Iscrizioni aperte da sabato 28 novembre. Il lungo conto alla rovescia sta per iniziare.

D+ ULTRACYCLING DOLOMITICA

Commenti dei lettori

Non ci sono ancora commenti per questo articolo, perchè non essere il primo a farlo? inserisci il tuo commento utilizzando il form sottostante.

Aggiungi il tuo commento

Aggiungi il tuo commento

crea il tuo gravatarUn gravatar o globally recognized avatar, è semplicemente una immagine che ti segue di sito in sito ed appare accanto al tuo nome quando fai qualche operazione.

i campi contrassegnati con * sono obbligatori

News

  • Artigianato Vivo, boom di visitatori

    0
    10 Agosto 2017
    leggi la notizia Artigianato Vivo, boom di visitatori

    Avvio più che positivo per la 37esima edizione di Artigianato Vivo, sabato 5 Agosto, a Cison di Valmarino. Dopo l’inaugurazione nella sala del Municipio capeggiata dal Sindaco Cristina Pin e dal Presidente della Pro Loco Bruno Possamai, si sono aperti ...

vedi l'elenco di tutte le news


Partners

Link